LIBRO QUARTO
Delle obbligazioni
TITOLO V
Dei titoli di credito
CAPO IV
Dei titoli nominativi

Art. 2021

Legittimazione del possessore
TESTO A FRONTE

I. Il possessore di un titolo nominativo è legittimato all'esercizio del diritto in esso menzionato per effetto dell'intestazione a suo favore contenuta nel titolo e nel registro dell'emittente.


GIURISPRUDENZA

Buono Postale Fruttifero - Clausola Pari Facoltà Rimborso - Cointestatario deceduto - Obbligazione contrattuale - Obbligo di Poste Italiane di rimborsare il titolo - Intestazione titolo - Diritto al rimborso è un diritto disgiunto del titolare.
La c.d. clausola PFR (Pari Facoltà di Rimborso) permette quindi a ciascuno dei contitolari di riscuotere autonomamente il buono postale e ciò anche in virtù dell’art. 2021 cod. civ., secondo cui “il possessore di un titolo nominativo è legittimato all'esercizio del diritto in esso menzionato per effetto dell'intestazione a suo favore contenuta nel titolo e nel registro dell'emittente”. Il diritto al rimborso è quindi un diritto disgiunto che ciascun contitolare può esercitare autonomamente per l’intero. (Giuseppe Chiarella) (riproduzione riservata) Tribunale Lecco, 20 Febbraio 2015.