Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9101 - pubb. 12/06/2013

Azione di reintegrazione nel possesso e onere della prova

Tribunale Napoli, 16 Novembre 2012. Est. Quaranta.


Azione di reintegrazione possesso e azione di rivendica della proprietà - Distinzione in ordine all'onere della prova.



La domanda diretta ad ottenere la rimozione della situazione lesiva del diritto di proprietà, non accompagnata dalla contestuale richiesta di declaratoria del diritto reale, può assumere la veste di azione di reintegrazione in forma specifica di natura personale se è intesa al ristabilimento di un'attività esercitata sulla base del diritto di proprietà o di altro diritto reale, in quanto l'azione si fonda sul diritto di credito conseguente alla lesione di tale titolarità. In tale caso, la controversia va decisa con esclusivo riferimento alla pretesa dedotta, per cui non vi è a carico dell'attore il più gravoso onere della prova dell'azione di rivendicazione, con la conseguenza che prova può essere data con ogni mezzo, non escluse le presunzioni. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale