Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16772 - pubb. 22/02/2017

Nullità dei contratti swap sottoscritti dagli Enti Locali: collar swap in cui il valore del floor supera quello del cap

Tribunale Milano, 24 Ottobre 2016. Est. Stefani.


Nullità dei contratti swap sottoscritti dagli Enti Locali - Derivati sottoscritti da P.A. - Collar swap in cui il valore del floor supera quello del cap: nullità per violazione dell’art. 41 L 448/01 e DM 389/03 - Sussiste



Ai sensi dell’art. 3, comma 2, lett, d), d.m. 389/2003, all’ente locale è consentita la vendita di un Floor solo se finalizzata a finanziare l’acquisto di un Cap, come indicato nella circolare MEF 27/5/2004. Tale condizione è soddisfatta solo qualora l’importo derivante dalla vendita del Floor non ecceda quello relativo all’acquisto del Cap. In mancanza, il contratto è nullo perché concluso in violazione di una norma di ordine pubblico economico. (Carlo Isnardi) (Antonio Di Gaspare) (riproduzione riservata)


Segnalazione degli Avv.ti Carlo Isnardi e Antonio Di Gaspare


Il testo integrale