Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23592 - pubb. 15/05/2020

Il deposito dell’atto comporta la rinuncia alla sospensione dei termini per l’emergenza Covid-19

Tribunale Bologna, 06 Maggio 2020. Est. Costanzo.


Processo civile – Emergenza Covid-19 – Sospensione dei termini processuali – Depisto dell’atto durante il periodo di sospensione – Conseguenze – Rinuncia



Il deposito dell’atto quando era ancora operante la sospensione dei termini prevista dall’art. 1, 2° co., d.l. 8 marzo 2020, n. 11 e poi dall’art. 83, 2° co., d.l. 17 marzo 2020, n. 18, che l’ha prolungata sino al 15 aprile 2020, comporta la rinuncia alla sospensione stessa. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale