Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13565 - pubb. 26/10/2015

Mediazione civile e controversie familiari: si alla mediazione prescritta dal giudice nella causa con l’ex coniuge per il TFR

Tribunale Milano, 14 Ottobre 2015. Est. Enrica Manfredini.


Controversia instaurata dall’ex coniuge per la quota del TFR – Mediazione civile – Applicabilità – Sussiste



L’istituto della mediazione civile, previsto dall’art. 5 d.lgs. 28 del 2010, è applicabile anche alle controversie familiari, là dove il diritto non sia indisponibile. In particolare, è applicabile alla controversia instaurata dalla ex moglie affinché sia accertato il suo diritto, ex art. 12-bis l. 898 del 1970, a una quota – pari al 40% - del trattamento di fine rapporto lavorativo liquidato all’ex marito. Si versa, infatti, in una lite che ha ad oggetto un diritto di credito, seppur nel contesto più ampio di un conflitto familiare. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale