Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15266 - pubb. 01/07/2010

.

Cassazione civile, sez. I, 13 Giugno 2016. .


Società di capitali - Utilizzo strumentale di una o più società per la diversificazione degli investimenti e delle responsabilità di chi le dirige e le governa - Abuso - Esclusione - Fallimento - Super società di fatto - Insolvenza di società di fatto costituita anche da società di capitali - Estensione del fallimento - Ammissibilità



L’art. 147 comma 5 prevede una progressione dal fallimento individuale a quello della società della quale l'imprenditore individuale sia invece il socio ed inquadra un più ampio fenomeno di accertamento della reale impresa, definito anche come subornazione dell'imprenditore palese da parte dell'imprenditore occulto. (Francesco Fimmanò) (riproduzione riservata)