Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15296 - pubb. 23/06/2016

Unitarietà bifasica del giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo: conseguenze

Tribunale Milano, 14 Giugno 2016. Est. Ferrari.


Procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo – Contumacia convenuto opposto – Esclusione

Procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo – Deposito cartaceo della comparsa di risposta da parte dell’opposto – Inammissibilità



Il principio dell’unitarietà bifasica del processo di opposizione a decreto ingiuntivo porta necessariamente ad escludere l’ipotesi che possa essere dichiarata la contumacia della parte opposta (artt. 291 e 645 c.p.c.). (Mauro Collini) (riproduzione riservata)

Il principio dell’unitarietà bifasica del processo di opposizione a decreto ingiuntivo comporta l’ulteriore effetto conseguenziale, sul piano strettamente processuale, costituito dall’inammissibilità di un deposito cartaceo della comparsa di risposta da parte dell’opposto, dal momento che, essendo la parte già costituita, detto atto non può che essere considerato come endoprocessuale e, quindi, assoggettato all’obbligatorietà del suo deposito telematico (artt. 166 e 645 c.p.c.; art. 16 bis D.L. 179/2012, inserito dall’art. 1, comma 19, n. 2) L. 228/2012, modificato dal D.L. 83/2015). (Mauro Collini) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Mauro Collini


Il testo integrale