Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16679 - pubb. 09/02/2017

Provvedimenti cautelari e illegittima segnalazione alla Centrale Rischi della Banca d’Italia

Tribunale Paola, 01 Febbraio 2017. Est. Simona Scovotto.


Illegittima segnalazione – Ricorso ex art. 700 c.p.c. – Periculum in mora – Danno non patrimoniale – Onere della prova



Nell’ambito di un giudizio cautelare instaurato per ottenere la rettifica del credito “in contestazione” presso la Centrale Rischi della Banca d’Italia, esiste il periculum in mora sub specie di danno non patrimoniale che si rinviene nella lesione all’onore, alla reputazione, e all’affidabilità personale del segnalato.
Per la dimostrazione di tali pregiudizi, per quanto attiene la fase cautelare, l’onere di allegazione e di prova è più tenue. (Antonio Cavallo) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Antonio Cavallo del Foro di Paola


Il testo integrale