Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16807 - pubb. 28/02/2017

Separato giudizio per la restituzione di somme pagate in seguito a sentenza riformata in appello prima del passaggio in giudicato

Appello Milano, 22 Febbraio 2017. Pres., est. Carla Bianchini.


Procedimento civile – Decreto ingiuntivo per la restituzione di quanto eseguito in forza di sentenza poi riformata – Ammissibilità – Natura pregiudiziale del procedimento principale e conseguente litispendenza – Insussistenza



E’ ammissibile il separato giudizio per decreto ingiuntivo, prima del passaggio in giudicato del procedimento principale, per ottenere la restituzione delle somme pagate in esecuzione di un provvedimento giudiziario successivamente riformato.

Posto che l’azione di restituzione e riduzione in pristino non è riconducibile allo schema della ripetizione di indebito, perché si collega ad un’esigenza di restaurazione della situazione patrimoniale anteriore alla sentenza riformata, prescinde dall’esistenza del rapporto sostanziale ancora oggetto di contesa. (Lorenzo Del Giudice) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Lorenzo Del Giudice


Il testo integrale