Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17400 - pubb. 06/06/2017

Coincidenza della data di deposito del ricorso per ingiunzione e di quella di notifica dell’atto di citazione di accertamento negativo del credito

Tribunale Mantova, 25 Maggio 2017. Est. Bernardi.


Opposizione a decreto ingiuntivo - Giudizio ordinario di accertamento negativo del credito - Pendenza dei due procedimenti avanti a giudici diversi - Coincidenza della data di deposito del decreto ingiuntivo e della notifica dell’atto di citazione del giudizio di accertamento negativo del credito - Litispendenza ex artt. 643 e 39 c.p.c. - Prevenzione - Criterio discretivo - Compimento del primo atto processuale di impulso - Iscrizione a ruolo



Ove coincidano la data di deposito del ricorso per ingiunzione e quella di notifica dell’atto di citazione di accertamento negativo del credito posto a fondamento del predetto ricorso, al fine di stabilire la prevenzione fra il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo e quello di accertamento negativo del credito per gli effetti di cui agli artt. 643 e 39 c.p.c., occorre avere riguardo alla data di compimento del primo atto processuale di impulso e cioè alla iscrizione a ruolo. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale