Diritto del Lavoro


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21590 - pubb. 07/05/2019

Licenziamento ritorsivo: l’esame degli elementi indiziari allegati da parte del lavoratore non va effettuata in modo parcellizzato

Appello Bologna, 30 Aprile 2019. Est. Coco.


Licenziamento ritorsivo - Insussistenza del dedotto giustificato motivo oggettivo - Efficacia di piena prova da annettersi alle presunzioni fondate su di una pluralità di circostanze gravi, precise e concordanti ex art. 2729 c.c.



In caso di richiesta di declaratoria di ritorsività del licenziamento, l’esame degli elementi indiziari allegati da parte del lavoratore, onerato della prova, non va effettuata in modo parcellizzato ma valutando la loro concatenazione anche in relazione alla infondatezza delle ragioni del licenziamento per giustificato motivo formalmente addotto dal datore di lavoro, tenuto conto del disposto dell’art. 2729 c.c. circa l' efficacia di piena prova da annettersi alle presunzioni fondate su di una pluralità di circostanze gravi, precise e concordanti. (Francesco Arlotti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Arlotti


Il testo integrale