Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22893 - pubb. 18/12/2019

Ammissione al passivo del credito per aggio del concessionario

Cassazione civile, sez. I, 02 Ottobre 2019, n. 24588. Pres. Genovese. Est. Mercolino.


Aggio del concessionario - Ammissione al passivo del credito - Inerenza al tributo riscosso ai fini del privilegio - Esclusione - Fondamento



L'aggio costituisce il compenso spettante al concessionario esattore per l'attività svolta su incarico e mandato dell'ente impositore ed il relativo credito non muta la sua natura di corrispettivo per un servizio reso in base al soggetto (contribuente, ente impositore o entrambi "pro quota") a carico del quale, a seconda delle circostanze, è posto il pagamento: pertanto, in sede di accertamento al passivo dei crediti insinuati dal concessionario, il credito per aggio non può in alcun modo essere considerato inerente al tributo riscosso e non è quindi assistito dal relativo privilegio. (massima ufficiale)


Il testo integrale