Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23067 - pubb. 11/01/2019

Notifica al debitore presso la sede dell'impresa individuale dopo la cancellazione dal registro delle imprese

Cassazione civile, sez. I, 09 Maggio 2014, n. 10104. Pres. Vitrone. Est. Bernabai.


Cancellazione dell'imprenditore individuale dal registro delle imprese - Notificazione presso la sede dell'impresa - Validità - Limiti - Fattispecie



Il ricorso per dichiarazione di fallimento è validamente notificato al debitore presso la sede dell'impresa individuale pur dopo la sua cancellazione dal registro delle imprese (che ha valore di pubblicità dichiarativa) e indipendentemente dal regime di opponibilità degli atti in esso iscritti, quando sia stata fornita la prova della diversa situazione di fatto e, cioè, della perdurante domiciliazione del suo titolare presso l'azienda (nella specie desumibile da un atto pubblico stipulato in epoca successiva di vari mesi alla formale cancellazione). (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale