Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23171 - pubb. 08/02/2020

Tardivo deposito dell'originale del ricorso per cassazione: improcedibilità indipendentemente dall'avvenuta trasmissione telematica nei termini di cui all'art. 369 c.p.c.

Cassazione civile, sez. I, 07 Gennaio 2020, n. 104. Pres. De Chiara. Est. Paola Ghinoy.


Ricorso per cassazione - Deposito tardivo dell'originale del ricorso - Improcedibilità - Deposito telematico dell’atto in Cassazione - Rimessione in termini - Insussistenza - Ragioni



Il tardivo deposito dell'originale del ricorso per cassazione ne comporta l'improcedibilità, indipendentemente dall'avvenuta sua trasmissione in via telematica nei termini di cui all'art. 369 c.p.c., né sussistono i presupposti per una rimessione in termini fondata sull'errore scusabile (nella specie ingenerato dalla ricevuta di accettazione e di avvenuta consegna dell'invio telematico), atteso che la normativa vigente non ammette ancora i depositi in via telematica nei giudizi innanzi alla Corte di Cassazione. (massima ufficiale)


Il testo integrale