Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23262 - pubb. 21/02/2020

La mancanza di un reddito al momento dell'infortunio può escludere il danno da invalidità temporanea, ma non anche quello futuro collegato all'invalidità permanente

Cassazione civile, sez. III, 21 Gennaio 2020, n. 1163. Pres. Travaglino. Est. Giaime Guizzi.


Disoccupazione al momento del sinistro - Risarcimento del danno da invalidità temporanea - Esclusione - Danno futuro collegato all'invalidità permanente - Risarcibilità



In tema di risarcimento del danno alla persona, la mancanza di un reddito al momento dell'infortunio, dovuta allo stato di disoccupazione del soggetto leso, può escludere il danno da invalidità temporanea, ma non anche il danno futuro collegato all'invalidità permanente, il quale verrà ad incidere sulla capacità di guadagno della vittima nel momento in cui questa inizierà un'attività remunerata, salvo che si tratti di disoccupazione volontaria, ovvero di un consapevole rifiuto dell'attività lavorativa. (massima ufficiale)


Il testo integrale