Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23613 - pubb. 21/05/2020

Processo telematico: depositare e notificare atti introduttivi in ore diverse dello stesso giorno non rileva ai fini della prevenzione

Tribunale Palermo, 09 Dicembre 2019. Est. Rachele Monfredi.


Ricorso per decreto ingiuntivo – Notifica del decreto ingiuntivo con pedissequo ricorso – Notifica di atto di citazione – Prevenzione – Continenza tra i procedimenti – Competenza territoriale – Connessione oggettiva e soggettiva



In caso di contestualità di data di deposito del ricorso monitorio e di notifica della citazione, occorrerà avere riguardo alla data di celebrazione della prima udienza, primo “fatto processuale immediatamente successivo” a quelli espressamente indicati dall’art. 39 al fine di determinare la prevenzione e conseguentemente ad individuare il foro competente a decidere le vertenze caratterizzate da continenza e da connessione oggettiva e soggettiva.

A nulla, pertanto, rileva ai fini della prevenzione la differente ora di notifica dei due atti introduttivi dei procedimenti dinanzi ad autorità giudiziarie differenti né il momento di iscrizione a ruolo del procedimento monitorio rispetto alla notifica dell’atto di citazione introduttivo di un giudizio ordinario. (Ruggero De Simone) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Ruggero De Simone


Il testo integrale