Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2423 - pubb. 02/11/2010

Mutamento di giurisprudenza e rimessione in termini

Tribunale Macerata - Civitanova Marche, 22 Ottobre 2010. Est. Ascoli.


Opposizione a decreto ingiuntivo - Abbreviazione dei termini di costituzione dell'opponente - Mutamento di giurisprudenza - Rimessione in termini - Principio del giusto processo.



Per i procedimenti in corso al momento dell’intervento delle Sezioni Unite 19246/2010, la parte opponente che abbia iscritto a ruolo la causa dopo il quinto giorno ma entro il decimo, va rimessa in termini ex art. 153 c.p.c. (ieri: 184-bis c.p.c.). Il ridetto istituto costituisce una delle declinazioni del principio fondamentale del giusto processo e del diritto di difesa, come espressi dagli artt. 24 e 111 cost., dall’art. 6 CEDU (ormai comunitarizzata) e dalla costante giurisprudenza della CGE. (gb) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Massimario, art. 153 c.p.c.

Massimario, art. 645 c.p.c.


Il testo integrale