Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2499 - pubb. 01/08/2010

.

Cassazione civile, sez. I, 14 Ottobre 2009, n. 21834. Rel., est. Ragonesi.


Fallimento ed altre procedure concorsuali - Fallimento - Apertura (dichiarazione) di fallimento - Iniziativa - Ricorso del creditore - Atto di desistenza - Effetti - Provvedimento del tribunale - Archiviazione - Fondamento.



In tema di fallimento, l'atto di desistenza proveniente dal creditore che abbia proposto la relativa istanza determina l'adozione, da parte del tribunale fallimentare, di un decreto di archiviazione, in quanto la necessità del decreto di rigetto sussiste solo nei confronti di un'istanza che continui ad essere effettivamente coltivata e che sia ritenuta priva di fondamento. (massima ufficiale)


Massimario, art. 6 l. fall.

Massimario, art. 22 l. fall.


Il testo integrale