Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25441 - pubb. 11/06/2021

Domanda di insinuazione fondata su titolo di credito e a azione causale in sede di opposizione allo stato passivo

Cassazione civile, sez. VI, 28 Gennaio 2021, n. 1826. Pres. Scaldaferri. Est. Fidanzia.


Fallimento - Domanda di insinuazione fondata su titolo di credito - Opposizione allo stato passivo - Azione causale - “Mutatio libelli” - Esclusione - Ragioni



In tema di insinuazione allo stato passivo, il creditore che abbia presentato domanda di partecipazione al concorso fondata su un titolo di credito scaduto, può per la prima volta in sede di opposizione allo stato passivo richiedere l'ammissione in forza del rapporto causale sottostante, non configurandosi una inammissibile "mutatio libelli" attesa l'identità di "petitum" e di "causa pretendi" tra l'azione cartolare e quella causale. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale