Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25690 - pubb. 20/07/2021

Valutazione della tempestività dell'opposizione allo stato passivo in mancanza di contestazioni del curatore

Cassazione civile, sez. VI, 10 Giugno 2021, n. 16306. Pres. Bisogni. Est. Pazzi.


Insinuazione al passivo - Opposizione - Tempestività - Comunicazione del deposito stato passivo - Omessa contestazione della data indicata in ricorso - Rilevanza



In tema di opposizione allo stato passivo, per verificare la tempestività del deposito del ricorso rispetto al termine indicato dall'art. 99 l.fall., è rilevante la data della comunicazione dell'esecutività dello stato passivo indicata dal creditore nel ricorso medesimo, ove il curatore costituendosi in giudizio non abbia svolto alcuna contestazione al riguardo. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale