Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2638 - pubb. 29/11/2010

Giusto processo e irretroattività dell’overruling

Tribunale Siracusa-Avola, 04 Novembre 2010. Est. Lo Iacono.


Opposizione a decreto ingiuntivo - Costituzione dell’opponente - Dimezzamento automatico dei termini - Sezioni Unite 19246/2010 - Rimessione in termini - Non sussiste - Overruling - Irretroattività del decisum - Sussiste.



La giurisprudenza di questo Tribunale, successivamente all’intervento delle SSUU n. 19246/2010, è stata nel senso di ritenere incolpevole l’errore in cui è incorso l’opponente con conseguente applicazione dell’istituto della remissione in termini ex art. 153 c.p.c. re melius perpensa, il Tribunale ritiene più aderente alla ratio del giusto processo e dei valori costituzionali ad esso sottesi, il recente orientamento del tribunale di Varese. Deve, allora, ritenersi che non possa avere effetto retroattivo una sentenza della Suprema Corte portatrice del cd. fenomeno dell’overruling (nel caso di specie, la sentenza SSUU n. 19246 del 2010). (gb) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’ Avv. Ettore Rizza


Massimario, art. 645 c.p.c.


Il testo integrale