Diritto Societario e Registro Imprese


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 3959 - pubb. 02/05/2011

Cancellazione d'ufficio di società dal registro imprese e competenza del giudice del registro

Tribunale Milano, 25 Gennaio 2011. Est. Elena Riva Crugnola.


Registro imprese - Cancellazione di società per omesso deposito del bilancio - Variazioni non richieste dalle parti interessate - Valutazioni d'ufficio - Giudice del registro - Competenza.



Compete al Giudice del Registro e non al Conservatore del Registro Imprese la cancellazione ex art. 2490 c.c. delle società di capitali in stato di liquidazione che non hanno depositato il bilancio di esercizio per tre anni consecutivi  e questo per  principio generale ricavabile dagli artt. 2190 e 2191 c.c. in tema di competenza del Giudice del Registro delle Imprese a disporre ogni variazione delle iscrizioni nel Registro non dipendenti da richiesta degli interessati ma da valutazioni “d’ufficio”. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)


Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone


Il testo integrale