Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7799 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Palermo, 20 Luglio 2012. Est. Ruvolo.


Decreto legislativo 28/2010 – Mediazione obbligatoria – Controversie in materia di sinistri stradali – Applicabilità ai processi “iniziati” a partire dal 21 marzo 2012 – Decorrenza dal perfezionamento della notifica verso il destinatario – Rilevanza della consegna dell’atto all’ufficiale giudiziario, per la spedizione – Esclusione.



Poiché l’art. 24 del D.lgs. 28/2010 prevede che le disposizioni sulla condizione di procedibilità di cui al comma 1 dell’art. 5 si applicano ai processi “iniziati” a partire dal 21 marzo 2011 (ossia dopo la data di entrata in vigore del decreto, che era domenica 20 marzo 2011, termine prorogato di un anno per i sinistri stradali) e considerato che la pendenza del giudizio ed il suo “inizio” si hanno dalla notificazione della citazione, allora devono ritenersi allo stato improcedibili le domande contenute in citazioni (relative a materie soggette a mediazione obbligatoria) notificate in tema di sinistri stradali al destinatario a partire dal 21 marzo 2012 (in questo senso da ultimo anche Trib. Trapani 19.6.2012). (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)