Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14914 - pubb. 03/05/2016

Regolamentazione delle spese di lite nelle cause di opposizione a sanzioni amministrative in cui la amministrazione pubblica si sia difesa tramite propri funzionari

Tribunale Verona, 17 Marzo 2016. Est. Vaccari.


Possibilità di condanna alle spese in favore dell’amministrazione pubblica che si sia difesa a mezzo di propri funzionari – Applicazione in via analogica dell’art. 152 bis disp. att. c.p.c. – Esclusione



L’art. 152 bis disp. att. c.p.c., inserito nel codice di procedura civile dalla Legge 12/11/2011 n. 183 (Legge di Stabilità per l’anno 2012), riguarda specificamente la difesa delle pubbliche amministrazioni nelle controversie relative ai rapporti di lavoro con i loro dipendenti, come si evince dall’esplicito richiamo all’art. 417 bis c.p.c. e quindi non può estendersi, proprio per la sua specifica delimitazione, anche alle controversie in tema di opposizione a sanzioni amministrative. (Massimo Vaccari) (riproduzione riservata)


Il testo integrale