Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15206 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Treviso, 10 Maggio 2016. .


Fallimento - Esdebitazione - Requisito del mancato pagamento 'neppure in parte' dei creditori concorsuali - Mancato pagamento totale di alcuni creditori senza distinzione tra privilegiati e chirografari - Valutazione rimessa alla prudente valutazione del giudice di merito mediante comparazione rispetto all'ammontare dei debiti



Il requisito richiesto per l'esdebitazione per cui il beneficio può essere concesso qualora non siano stati soddisfatti, neppure in parte, i creditori concorsuali, puo' ritenersi integrato anche quando taluni creditori non siano stati affatto pagati, senza distinzione fra privilegiati e chirografari, essendo rimesso alla prudente valutazione del giudice di merito la comparazione di tale consistenza, rispetto a quanto complessivamente dovuto (cfr. Cass., Sez. Un., n. 24214 del 18/11/2011). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato