Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21472 - pubb. 02/04/2019

Fallimento del datore di lavoro e ammissione al passivo del credito per contributi previdenziali a carico del lavoratore

Tribunale Treviso, 15 Ottobre 2018. Est. Fabbro.


Fallimento – Accertamento del passivo – Omesso pagamento dei contributi previdenziali anche per la quota a carico del lavoratore



Poiché nell’ordinamento previdenziale ha carattere generale il principio secondo il quale il datore di lavoro è tenuto al pagamento dei contributi previdenziali anche per la quota a carico del lavoratore (regola che va applicata anche in caso di differenze retributive accertate a seguito di giudizio), il relativo credito deve essere ammesso al passivo del fallimento del datore di lavoro, salva la facoltà di quest’ultimo di dimostrare che il ritardo nel pagamento delle contribuzioni non è a lui imputabile. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale