Deontologia


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22587 - pubb. 26/10/2019

Equo compenso e rito sommario ex art. 14 d. lgs. 150/2011

Tribunale Verona, 26 Marzo 2019. Est. Vaccari.


Controversia diretta a determinare l’equo compenso per un avvocato -  Sua sottoposizione al rito sommario speciale di cui all’art. 14 d. lgs. 150/2011 - Esclusione



La controversia promossa da un avvocato al fine di determinare l’equo compenso spettantegli per l’attività di assistenza giudiziale svolta in favore di una azienda ospedaliera non è soggetta al rito sommario speciale di cui all’art. 14 d. lgs. 150/2011 poiché Il presupposto per l’applicazione della disciplina in tema di equo compenso è costituito dalla esistenza di un contratto tra le parti (professionista ed impresa) che fissi il compenso dovuto al primo. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale